AIM Reti

Accertamenti della sicurezza post contatore

Il 1° luglio 2014 sono entrate in vigore le “Disposizioni in materia di accertamenti della sicurezza degli impianti di utenza a gas” emanate dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) con la delibera n. 40/2014 del 6 febbraio 2014, s.m.i..

Il documento dispone le procedure e gli obblighi finalizzati a garantire la sicurezza degli impianti gas utilizzati dal Cliente finale, prescrivendo che le Società di Distribuzione del gas metano verifichino la conformità della documentazione tecnica degli impianti rispetto a quanto previsto dalla legislazione e/o dalle norme tecniche o linee guida vigenti.

Gli obblighi di accertamento della sicurezza si applicano in fase di attivazione o di riattivazione della fornitura di gas metano ad impianti di utenza nuovi, modificati o trasformati, alimentati a gas per uso non tecnologico per mezzo di reti canalizzate.

Nell'Allegato F/40 - Allegato informativo per richieste di preventivazione di lavori pervenute all’impresa distributrice sono riportate le seguenti procedure:

  • Attivazione della fornitura gas a nuovi punti di riconsegna
  • Riattivazione della fornitura a punti di riconsegna a servizio di impianti modificati

Gli accertamenti sono effettuati con le modalità definite dal Comitato Italiano Gas (CIG) con le Linee Guida N. 11

Il recapito al quale far pervenire la documentazione richiesta per l’effettuazione dell’accertamento documentale previsto dalla Del. 40/2014 è il seguente:

Servizi a Rete SRL – Divisione GAS
Ufficio Accertamenti Del. 40/14
Contrà Pedemuro San Biagio 72
36100 Vicenza